Un nutrito gruppo di nostri soci ha partecipato questo fine settimana ad uno dei pochi tornei autorizzati in questo periodo in quanto di interesse nazionale: l'Open Primavera di Genova.

Ottimo torneo del Maestro Lorenzo Bardone, che ha concluso al quinto posto con quattro punti. Lorenzo ha superato in scioltezza i primi tre avversari, tra cui il nostro Gasparetto. Al quarto turno, è uscito con una patta da un incontro complicato che avrebbe potuto vedere la vittoria di ognuno dei contendenti, con il Maestro FIDE Vincenzo Manfredi, mentre all'ultimo turno non è riuscito ad aver la meglio su Neven Hercegovac, riuscendo ad ottenere solo il mezzo punto.

Ottimo torneo anche per Alessandro Gasparetto, che è arrivato sedicesimo partendo dal numero 34 di tabellone, guadagnando 76 punti ELO e conquistando con il prossimo aggiornamento la Prima Categoria Nazionale. Il suo torneo è iniziato con due vittorie con avversari con ELO superiore a 2000; dopo la sconfitta con Bardone è riuscito ad ottenere la patta contro il nostro Migliorini, per poi essere fermato nuovamente all'ultimo turno, finendo così a 2.5, senza con ciò comunque rovinare un torneo molto sopra le aspettative.

Torneo sottotono per il CM Matteo Migliorini e per il M Giovanni Siclari, che non sono riusciti a capitalizzare contro avversari che sulla carta non avrebbero dovuto rappresentare grosse difficoltà, chiudendo rispettivamente a 3 e 2,5 punti.

Era partito benissimo invece il torneo di Matteo Sunder che conquistava un punto importante al primo turno contro un avversario quotato, ma purtroppo in seguito doveva concedere tre partite contro avversari anch'essi molto più forti e vincendo una sola altra partita con un giocatore meno quotato; Matteo ha comunque concluso il torneo con un saldo positivo di 26 punti.